Sezione A

Classe 1^

Stampa

La tettonica a zolle

Scritto da Mosconi Lorenza. Postato in Classe 1A

Tra i 200 e i 300 milioni di anni fa gli attuali continenti erano tutti riuniti in un unico blocco, chiamato Pangea, circondato da un unico grande oceano, chiamato Panthalassa.

In seguito alla frantumazione della crosta terrestre, la Pangea e i fondali oceanici si divisero in molte zolle o placche.

Ebbe allora inizio quel movimento, detto "deriva dei continenti", che ha progressivamente portato, nel corso di milioni di anni, le zolle ad allontanarsi l'una dall'altra.

Ancora oggi i continenti, seppur molto lentamente, sono in movimento.

Questo fenomeno è spiegato dalla teoria delle tettonica a zolle (tektoniké in greco significa "arte del costruire").

Fra l'altro proprio il movimento delle zolle è all'origine della formazione dei rilievi, delle eruzioni vulcaniche e dei terremoti.

In allegato immagini esplicative.

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (05_pangea_continenti.pdf)05_pangea_continenti.pdf337 kB