Sezione G

Classe 1^

Stampa

Il "non-sense"

Scritto da Mosconi Lorenza. Postato in Classe 1G

Il non-sense, in italiano nonsenso, è una breve composizione poetica in cui il significato è del tutto libero: le parole giocano, seguono la fantasia, il ritmo e i suoni. Sono usate dal poeta per lasciare correre l'immaginazione e per divertirsi, creando situazioni curiose, assurde e incredibili. Si tratta in definitiva di un gioco intelligente, in cui l'autore si libera dalle regole dettate dalla logica e si lascia guidare dal ritmo del linguaggio, che è segnato dai suoni ripetuti (allitterazione) nelle parole e spesso dalla rima.

Alcuni non-sense scritti dagli studenti.

Il mio cane
accudisce le rane,
le salva dalle frane
e le nutre con il pane.
(Tommaso Bellavista)

Una zanzara
azzannava zitta, zitta
un gelato allo zenzero,
portando uno zaino a tracolla
pieno di zenzero e zucchero a zollette.
(Alessandro Pieri)